Un regalo di Natale: il tuo Radar LongevaScore (parte prima)

Mi raccomando guarda questo video fino in fondo e completamente, contiene tutte le informazioni necessarie per procedere sulla strada del Programma 150 Anni proprio per te specificamente.

Quindi, mi raccomando, non saltare niente, guardalo tutto: sono istruzioni molto importanti (roba semplice) ma da ascoltare tutta con attenzione.

Il punteggio Radar Longevascore è un primo passo per la generazione del manuale per i prossimi 100 anni di … con il nome e cognome, in copertina, di ogni singola persona.

Abbiamo parlato in questi ultimi mesi, del fatto che stiamo lavorando duramente per la creazione di questo sistema automatico, basato su intelligenza artificiale, che si chiama Aiklepios che, analizzando i dati di ciascuno di voi, tirerà fuori il manuale specifico, con le sostanze da prendere e tutto il resto delle considerazioni che sono necessarie per accedere ad una vita molto più estesa, molto più longeva, arrivando anche a superare il secolo di vita e l’obiettivo di arrivare ai 150 anni.

Ne abbiamo parlato in moltissimi video del Movimento Estensione Vita, sapete già tutto.

Molti si sono lamentati del fatto:” Eh, ma sono mesi che aspettiamo, quanto ci vuole? e così via”: tenete conto che è una piattaforma estremamente complessa, che stiamo sviluppando da zero, che siamo i primi al mondo ed abbiamo visto in molteplici eventi a cui siamo stati, anche recentemente a Los Angeles, che praticamente non c’è niente del genere sul pianeta quindi, tutto sommato, abbiate un po’ di pazienza.

E’ anche una delle cose più complicate che si possa pensare di fare in questo momento storico.

In questi ultimi mesi abbiamo portato avanti quello che viene chiamato il Beta Testing nel mondo del software, dello sviluppo dei programmi e così via.

Il Beta Testing è una fase nella quale si prova, non ad un gruppo così stretto di personaggi come gli sviluppatori e le poche persone attorno a loro, ma in un gruppo un po’ più ampio, le funzionalità di un programma, di un software, di un sistema.

Il Beta Testing della piattaforma Aiklepios, l’ intelligenza artificiale, quella che genera il Programma 150 anni, è in fase di Beta Testing già da diversi mesi ormai e ci sta dando degli ottimi risultati.

Tutti questi dati, tuttavia, li stiamo validando tramite una serie di medici in carne d’ossa, specializzati su questo tipo di cose, per vedere che non vengano fuori delle cose strane.

Le piattaforme di intelligenza artificiale hanno una tendenza un po’ da allucinare, quindi questo bisogna stare un po’ attenti.

Stiamo ora passando ad una fase nella quale abbiamo la possibilità di aprire Aiklepios, la piattaforma di intelligenza artificiale del Programma 150 Anni, ad una platea molto più vasta, quindi, parliamo di molte migliaia di persone che sono registrate sul Movimento Estensione Vita.

In ordine di registrazione, cominceremo a mandare gli inviti: a partire da dicembre cominceremo a mandare, quindi, inviti personali e non cedibili a tutti quelli che si sono registrati sulla piattaforma del Movimento Estensione Vita.

Questi inviti cosa consentiranno di fare, consentiranno di accedere alla piattaforma Aiklepios, di registrarsi su questa piattaforma (che alla fine poi è un’ app come tutte le altre, un po’ più bella forse, ma un’ app) e di accedere ad una serie di domande che costituiscono l’intervista.

Sono 36 domande che fanno in modo di poter personalizzare profondamente ciò che sono i ragionamenti che la piattaforma fa per ogni singola persona: quindi proprio tu che stai ascoltando, dovrai rispondere a 36 domande riguardanti te, come ti senti, che patologie hai, cose di questo tipo, fumi o non fumi, e così via, per fare in modo di ottenere una programmazione estremamente mirata.

Adesso, entro fine anno, chi risponderà alle domande, comincerà a ricevere una prima parte, un primo fascicolo di questa cosa, è un’opera molto complessa, sempre tutta completamente gratuita, come abbiamo detto, per questo me ne sono fatto un punto onore che sia così.

Quindi, il primo fascicolo è il Radar Longevascore.

Cos’è il Radar Longevascore: è una cosa molto importante che fa parte poi del manuale per i prossimi 100 anni di:(con nome e cognome in copertina proprio tuo specifico) che arriverà nei primi mesi del 2024, ma il Radar Longevascore lo facciamo arrivare subito, è un regalo di Natale ed intanto così cominciamo, effettivamente non te lo nascondo, a provare la piattaforma su migliaia di persone, cominciamo a vedere se le persone hanno difficoltà ad utilizzarla, se è semplice, se è complicato, se le domande si capiscono e così via.

Quindi cosa riceverai rispondendo alle domande inizialmente: riceverai un primo fascicolo, che poi in futuro sarà integrato nel manuale e successivamente nei primi mesi del 2024 riceverai il manuale completo.

Il primo fascicolo è molto importante si tratta del punteggio Radar Longevascore: il Radar Longevascore è un punteggio, ed è un’indicazione grafica della tua situazione specifica; è un elemento molto importante del manuale per i prossimi 100 anni di… nome e cognome, con il tuo nome e cognome in copertina, ed è il primo elemento di profonda personalizzazione.

Quindi noi non proponiamo un elenco di sostanze, di cose da fare uguale un pò per tutti, che magari varia un pò con le stagioni, ma molti non fanno neanche quello: noi andiamo a proporre qualcosa di estremamente mirato su ciascuno, perché è l’unico modo di agire, perché l’invecchiamento è una cosa multifattoriale, non è una cosa singola, bisogna andare a colpire tanti aspetti e procede a velocità differenti per ciascuno di noi.

Quindi è molto importante sapere la situazione di ciascuno: quindi, cosa facciamo, su Aiklepios, appena si entra, la prima cosa che viene proposta è l’intervista.

L’intervista sono una serie di domande, rispondendo alle quali la piattaforma identifica esattamente la nostra situazione specifica particolare, che è diversa da quella di tutti gli altri, in uno spazio di molte, molte, molte possibilità, di molte possibili variabili, quindi questo ci permette di andare a fare un elenco estremamente mirato poi delle sostanze che vanno assunte e degli eventuali esami, trattamenti, che sono più raccomandati per andare verso l’obiettivo dei 150 anni di vita, di superare comunque il secolo di vita in salute.

Quindi, da questo punto di vista, il primo step, il primo punto è la generazione del punteggio del Radar Longevascore per ciascuno di noi, proprio per te che stai ascoltando, è diverso da quello di un altro, di un’altra persona.

Il Radar Longevascore, quindi, è un’indicazione sia numerica, sia grafica, della situazione di ciascuno e di quanto si è fuori rotta, rispetto alla rotta ideale che ci porta ad una vita molto più lunga e prospera, quindi, all’obiettivo dei 150 anni di vita.

Ricorda che la medicina ufficiale è importante e vanno seguite le indicazioni dei medici abilitati.

Non diciamo che queste cose si vanno a sostituire ad una vita sana, a una dieta equilibrata e al fatto di andare a farsi controllare tutte le volte che serve e assumere tutti i medicinali che ci vengono prescritti.

Questi sono potenziamenti che ci fanno rimanere operativi, lucidi e in grado di goderci la vita.

Iscrivendosi alla pagina (e mettendo un ‘mi piace’) si resterà aggiornati su tutte le tecnologie di estensione vitale e inversione dell’invecchiamento in sviluppo o già disponibili nel mondo, tramite articoli e video tradotti in italiano.

Registrati sul sito per ricevere automaticamente tutti gli aggiornamenti del Movimento rilevanti per la tua vita estesa e la tua salute potenziata:

Rimani sempre aggiornato anche con il nostro canale telegram, basta un click qui:

https://t.me/vitaestensione

Segui gratuitamente tutti gli episodi anche solo ascoltandoli sul podcast del Movimento Estensione Vita

su Apple:

https://podcasts.apple.com/us/podcast/movimento-estensione-vita/id1567804669

su Spotify:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 − 2 =