Comunicazione sulle comunicazioni

Come tante altre organizzazioni stiamo avendo grossi problemi a comunicare con le persone.

Molti di voi si registrano sulle nostre piattaforme, vogliono ricevere gli aggiornamenti, noi li mandiamo e le email che mandiamo vanno perse.

Talvolta finiscono nella cartella spam o posta indesiderata, quindi dovresti andare a guardare lì dentro, perché magari non non le vedi subito, sono finite lì dentro; altre volte, invece, vengono proprio cancellate a livello più alto e non non le vedi da nessuna parte, non ti arrivano neanche nella cartella spam, posta indesiderata, vanno proprio perse.

Questo ormai sta diventando esagerato, i filtri contro questo tipo di posta indesiderata sono diventati isterici, praticamente non fanno più passare niente.

È molto difficile far passare anche le comunicazioni perfettamente normali, molti di voi dicono: “eh ma a me arrivano messaggi da tante altre organizzazioni” a te arriva qualche messaggio di quelle organizzazioni, magari non ti arrivano neanche tutti e comunque, magari, tu sei uno su su altri 200 a cui non arriva proprio niente.

E’ un problema che sta colpendo un pò tutti, quindi noi abbiamo cercato di recuperare questa situazione; l’unico modo che abbiamo è, se le mail non riescono a passare dopo un pò di tempo, noi mandiamo un sms, se hai specificato il tuo numero di telefono nella registrazione e con questo sms mettiamo un link, un collegamento, su cui fare click, che ti porta poi ad un punto specifico di Aiklepios, dove cerchiamo di recuperare la situazione.

Cerchiamo di mandarti di nuovo l’email, eventualmente ne puoi inserire un’altra, possiamo decidere, cercare di recuperare in qualche modo la comunicazione: questo è molto importante, sta diventando un problema, perché molti di voi si lamentano, ma non siamo noi che non comunichiamo, il problema è che le piattaforme di posta ultimamente, negli ultimi mesi, proprio sono diventate terribili, filtrano tutto, tutto diventa spam, tutto diventa pubblicità indesiderata; noi non mettiamo pubblicità nei nostri messaggi, noi mandiamo comunicazioni che sono cose che i nostri utenti vorrebbero anche ricevere, il problema è che non c’è verso di farle passare tutte.

Quindi molto spesso capita che non arrivino le comunicazioni, noi non c’entriamo nulla, è il sistema della posta elettronica che è diventato qualcosa di ingestibile, ormai.

Purtroppo non ci sono molte soluzioni: anche grandi aziende hanno questo tipo di problema a comunicare con i propri utenti, sta diventando un problema molto diffuso e purtroppo va risolto a livello sistemico.

Bisognerebbe che qualcuno, a Google, tirasse fuori una piattaforma, un sistema, uno standard, un protocollo nuovo, perché tutti quelli che esistono li abbiamo già supportati; ce ne vuole uno nuovo che consenta alla gente di dire “io da questo tipo di organizzazione voglio ricevere messaggi, sono proprio io, d’ora in poi non buttatele via, non cancellatemi, perché mi interessano”.

Ci vorrebbe un terzo, Google sarebbe l’ideale, che facesse questo tipo di servizio, purtroppo per adesso questa cosa non c’è e quindi è tutto molto aleatorio.

Noi mandiamo messaggi e spesso si perdono nell’infinito, non arrivano e molti di voi si arrabbiano pure: “eh, ma non mi scrivete più da mesi” – noi ti scriviamo, il problema è che non arriva niente.

Per questo motivo stiamo utilizzando la piattaforma Aiklepios anche per recuperare questo tipo di situazioni: stiamo creando un sistema che dialoga con le persone e quindi mandiamo gli sms a coloro che hanno inserito il numero di telefono e gli sms dicono: “guarda, ti ho mandato un messaggio di posta, clicca qui per andare a gestire la cosa” dopodiché di lì parte tutto un sistema di gestione utente, che permette di dire “proviamo a andare di nuovo l’email, proviamo a mettere un’altra email, guarda comunque il messaggio che ti abbiamo mandato, cerchiamo quindi, di recuperare la comunicazione.

E’ una cosa molto stressante, sta diventando un problema per tante organizzazioni e purtroppo non vediamo tante soluzioni.

No stiamo cercando di fare il meglio che possiamo, abbiate pazienza e se qualcuno di voi ha una soluzione intelligente ce la prospetti, anche.

Siamo aperti ai suggerimenti.

Ricorda che la medicina ufficiale è importante e vanno seguite le indicazioni dei medici abilitati.

Non diciamo che queste cose si vanno a sostituire ad una vita sana, a una dieta equilibrata e al fatto di andare a farsi controllare tutte le volte che serve e assumere tutti i medicinali che ci vengono prescritti.

Questi sono potenziamenti che ci fanno rimanere operativi, lucidi e in grado di goderci la vita.

Iscrivendosi alla pagina (e mettendo un ‘mi piace’) si resterà aggiornati su tutte le tecnologie di estensione vitale e inversione dell’invecchiamento in sviluppo o già disponibili nel mondo, tramite articoli e video tradotti in italiano.

Registrati sul sito per ricevere automaticamente tutti gli aggiornamenti del Movimento rilevanti per la tua vita estesa e la tua salute potenziata:

Rimani sempre aggiornato anche con il nostro canale telegram, basta un click qui:

https://t.me/vitaestensione

Segui gratuitamente tutti gli episodi anche solo ascoltandoli sul podcast del Movimento Estensione Vita

su Apple:

https://podcasts.apple.com/us/podcast/movimento-estensione-vita/id1567804669

su Spotify:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

15 + 7 =